Cesaroni:Amendola rimarra’ per altre due stagioni

giulioSapevamo che la serie è molto amata e ha saputo fare breccia nel cuore delle famiglie italiane, ma questo successo sorprende un poco anche noi. Il risultato della puntata di lunedì è una grande soddisfazione per tutti. Ci sentiamo molto fieri”. Lo ha detto Claudio Amendola, intervistato da Silvia Toffanin per R101, commentando i dati di ascolto dell’ultima puntata della fiction (circa il 35% di share).

“Voglio molto bene al personaggio di Giulio Cesaroni”, ha aggiunto Amendola, “e gli sono enormemente grato per tutto quello che sto raccogliendo in questi anni. Mi diverto molto ad interpretarlo ed è giusto portare avanti questi personaggi condividendoli con il pubblico per diversi anni”.

“Sul futuro della serie”, ha concluso l’attore romano, “posso tranquillizzare tutti i fans della fiction. I Cesaroni non tradiranno le aspettative. Io ho già preso accordi per la quarta e quinta stagione. Ci sarà sicuramente qualche sorpresa, ma è anche vero che questa avventura non la lascia definitivamente nessuno”.

La serie prodotta dalla Publispei con Elena Sofia Ricci e Claudio Amendola protagonisti, registi Stefano Vicario e Francesco Pavolini, è oggi al top degli ascolti nel 2009, con una media complessiva di quasi 7 milioni di spettatori (6.959.000). Anche quest’anno a sostenere maggiormente la serie è stato il pubblico giovane che si è appassionato alle avventure della famiglia Cesaroni e alla storia d’amore tra Marco ed Eva. L’appuntamento è con la quarta serie che gli autori hanno già iniziato a scrivere. Resta da confermare il cast (oltre a Ricci e Amendola ci sono tra i tanti Antonello Fassari, Max Tortora, Elda Alvigini, Alessandra Mastronardi, Matteo Branciamore, Ludovico Fremont).

”I Cesaroni hanno definitivamente riportato in auge la commedia all’italiana. Si ride, si sorride, ci si commuove, si piange”, dichiara Giancarlo Scheri, Direttore Fiction Mediaset. “I Cesaroni sono diventati, stagione dopo stagione, puntata dopo puntata, un vero evento televisivo, la punta massima di un genere, la fiction (e la fiction Mediaset in particolare), di grande valore strategico per i palinsesti della tv generalista”

Annunci

Pubblicato il maggio 27, 2009 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Non seguo la fiction ma mi fa molto piacere x il grande successo che riscuote!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: