Proptersport:Roma perde Negredo, ma Pavlyuchenko è a un passo. Cassano e Pazzini? Incedibili. Marotta racconta il mercato doriano. E Reja allenerà l’Hajduk Spalato.

Di seguito le notizie del giorno di calciomercato.

Roma, l’obiettivo adesso è Pavlyuchenko

Alvaro Negredo è a un passo dal Real Saragozza. In Spagna ne sono tutti convinti e la Roma, che sull’attaccante aveva puntato forte, sarà con ogni probabilità costretta a cambiare obiettivo. Non c’è ancora il sì del giocatore al trasferimento, ma è difficile che dopo avere detto no a Hull City e Zenit San Pietroburgo, Negredo possa fare ancora il difficile. Roma, dunque, costretta a guardare altrove. E viene subito in mente Roman Pavlyuchenko. La società giallorossa lo avrebbe cercato già l’anno scorso, ma poi intervenne il Tottenham con oltre 17 milioni di euro e il russo prese la via di Londra. Gli Spurs, però, si sono pentiti dell’acquisto e sembra siano disposti a darlo anche in prestito. L’ingaggio rientra nei parametri giallorossi: meno di 2 milioni (con due mensilità già andate, fra l’altro).

Cassano Pazzini

Sono bastati i 6 gol al Lecce per rimetterli subito nel mirino del mecato. E ora la Samp deve tornare a blindare i suoi gioielli: «Pazzini e Cassano resteranno sicuramente alla Sampdoria – dice Il direttore generale Giuseppe Marotta a Sky Sul mercato siamo messi abbastanza bene, nel senso che non abbiamo giocatori in esubero se non Dessena, che vorremmo darlo fuori a giocare. Siamo alla ricerca di un giocatore di fascia e Semioli risponde a queste caratteristiche, ma dovremo confrontarci con Corvino. Puntavamo su Dainelli, perchè risponde a delle qualità calcistiche importanti, ma l’allenatore è molto contento dei difensori che ha a disposizione. Non necessariamente andremo a prendere un altro giocatore. Domizzi è un ottimo elemento, che noi, tra l’altro, abbiamo avuto negli anni passati alla Sampdoria. Però, ripeto, è probabile che punteremo decisamente sull’acquisto di un esterno».

Reja

Edy Reja è il nuovo allenatore dell’Hajduk Spalato. A confermarlo è stato l’ex tecnico del Napoli in un’intervista a Tuttonapoli.net: «Da domani sarò il nuovo allenatore della formazione croata, confermo. E’ stato amore a prima vista, sono stato contattato la settimana scorsa dalla dirigenza croata, hanno insistito ed ho accettato. Ho firmato un biennale. Il progetto è ambizioso. Quest’anno sarà di transizione, il prossimo anno invece punteremo alla vittoria dello scudetto. Ho accettato la destinazione Spalato perchè come città somiglia molto a Napoli, i tifosi sono passionali come i napoletani. Non ho chiesto giocatori italiani, il club croato esporta i propri talenti e punta sul vivaio croato. Sfumato il mio incarico nel settore giovanile del Napoli? Si, era un’eventualità che ho tenuto seriamente in considerazione. Ne dovevo discutere con il presidente De Laurentiis ma poi è arrivata l’offerta dell’Hajduk ed ho accettato».

(fonte http://www.corrieredellosport.it)

Annunci

Pubblicato il agosto 18, 2009, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: