Zia Cula va in campagna-Episodio 5/Stagione 1

cooltext430201242

Zia Cula è una cula stressata e annoiata dalla sua vita,dopo l’ennesimo litigio con suo marito scoperto a vedere film a luci rosse,decide di accettare l’invito di una vita in campagna anche se…..l’invito viene da una sua acerrima nemica,Zia Scurra, che vuole vendicarsi.
Questo provoca situazioni imbarazzanti e comiche da gustare in questa calda estate!

CULE INSONNI

Zia Scurra, colpita da un forte mal di pancia, aveva distrutto con una scorreggia la sua stanza da letto. Così, a malincuore, Zia Cula e Zia Scurra furono costrette a dormire insieme una notte. Ma la stanza era piccola e c’era un gran caldo.

All’una di notte Zia Cula non aveva ancora preso sonno, e si agitava tantissimo.

ZIA CULA(fra se e se): FA UN CALDOOO! NON CE LA FACCIO PIU’! E IL PEGGIO E’ CHE QUELLA CULACCIA BRUTTA DI ZIA SCURRA DORME BEATAAA! MA SVEGLIATIII! SVEGLIATIII! MI PIACEREBBE CHE SI ALMENO SVEGLIASSE….

Ma Zia Scurra non stava dormendo, anche lei stava sveglia, ma cercava di addormentarsi stando immobile con gli occhi chiusi, e guai se avesse mosso un muscolo, avrebbe mandato all’aria tutto il “lavoro” fatto finora.

ZIA SCURRA(fra se e se):UFFA, NON RIESCO A DORMIREEEE! E ZIA CULA CHE FA? SI AGITA, FA RUMORE, METTE IL CUSCINO AL POSTO DEI PIEDI, NEANCHE AL CIRCO HO MAI VISTO UNA CONTORSIONISTA SIMILE!

E NEANCHE AL CIRCO HO MAI SENTITO UN SIMILE RUMORE… BASTAAA! VOGLIO DORMIRE!

Inutile dire che Zia Scurra avrebbe strozzato Zia Cula in quella circostanza, anche perchè, se ne avesse avuto la possibilità, l’avrebbe fatto anche al di fuori di quella situazione.

A Zia Cula invece faceva rabbia invece vedere Zia Scurra così tranquilla….

Quando Zia Cula, tutta sudata, si alzo dal letto, decise di bagnarsi con un asciugamano bagnato. Forse avrebbe preso sonno rinfrescandosi un po’. Alzandosi butto’ a terra il comodino, e Zia Scurra, sempre più arrabbiata, si mordeva le labbra (si fa per dire….) per non muoversi.

ZIA SCURRA(fra se e se):MA COSA COMBINA, QUESTA DISGRAZIATA!

Zia Cula inizio’ a bagnarsi e provo subito sollievo, ma non riusciva a bagnarsi la schiena. Così, dopo aver bagnato ‘asciugamano ben bene, inizio’a prendersi a “frustrate” usando l’asciugamano bagnato. Faceva moltissimo rumore, ma quasi non se ne accorgeva.

ZIA SCURRA(fra se e se):GRRRRRRRR NON CE LA FACCIO PIUUUU! COSA CAVOLO STA FACENDOOOOOOOOOOO!

Le frustrate erano molto piacevoli per Zia Cula, che continuava a farlo, suscitando la rabbia più nera di Zia Scurra.

Ad un certo punto, mentre si tirava un’altra frustrata, l’asciugamano si impiglio’ in una mensola.

Il risultato fu una catastrofe, perche Zia Cula tirò la mensola dal muro buttandola a terra con tutti i vasi fragili che c’erano sopra. Persino un pezzo di muro fini’ a terra, con delle tubature che si ruppero ed inzupparono tutto.

Zia Scurra non riuscì a trattenersi piu’ e si gettò addosso a Zia Cula urlando:

ZIA SCURRA:MALEDETTAAA! CORNUTAAA! SEI UNA STRONZAAAAAA!

ZIA CULA:MA COS…?

Si scateno’ così una rissa e fra pugni, calci, scorreggie, colpi di bazooka e pizzicotti le due si menarono per 1 ora.

Alla fine tornarono a letto tutte doloranti e più nervose di prima. Dopo un poco si addormentarono per la stanchezza.

Annunci

Pubblicato il dicembre 18, 2009 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 4 commenti.

  1. EH SHALAPIPOT IL RE DEL TRASH SEI TUUUUUU W ZIA CULA

  2. CHE STRUNZAT

  1. Pingback: Zia Cula va in campagna (puntata pilota) « PROPTEROB

  2. Pingback: A VOLTE RITORNANO… ZIA CULA 2! « PROPTEROB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: