Archivi Blog

La Procura chiede l’arresto di Salvatore Parolisi

Svolta nell’omicidio di Melania Rea, uccisa lo scorso 18 aprile nel bosco di Ripe di Civitella (Teramo).

La Procura di Ascoli – ha rivelato per primo il quotidiano abruzzese “Il Centro” – ha chiesto l’arresto di Salvatore Parolisi, marito e unico indagato per omicidio (volontario e aggravato) della donna.
La  richiesta di misura cautelare è  stata inoltrata al gip Carlo Calvaresi, che al momento non ha limiti di tempo per far eseguire l’arresto.
La svolta arriva dopo 3 mesi di indagine, e dopo che mercoledì scorso – 13 luglio – è stata depositata dal medico legale la perizia relativa all’autopsia effettuata sul corpo di Melania.  Leggi il resto di questa voce